Veneto o americano? L’origine del vino infuso col caffè

16948

Veneto e California: ecco i due territori che si combattono la paternità del voi infuso col caffè. Anche se di primo acchito questa “specialità” potrebbe apparire quasi horror, specie ai puristi dell’espresso, non mancano gli estimatori. I vantaggi? Si uniscono le proprietà eccitanti del caffè a quelle rilassanti dell’alcol.

Nella Napa Valley
Il metodo di lavorazione è stato messo a punto nella Napa Valley, zona vitivinicola californiana: si prendono i chicchi di caffè e prima della tostatura si lasciano riposare nelle vinacce. Il risultato è un concentrato di antiossidanti, provenienti sia dal caffè sia dall’uva.

E nella terra del Prosecco
Tuttavia, c’è anche un’analoga produzione anche in Veneto, nelle terre del Prosecco. D’altronde, l’abbinata torrefazione e cantina è particolarmente forte in Italia e particolarmente riconoscibile come brand, specie sui mercati esteri.