Un caffè e un verso, perché le opere d’arte si fanno insieme

10196

Un caffè, un filo conduttore (una parola o una traccia) e dieci partecipanti. Sono tutti gli “ingredienti” di “Un caffè e un verso”, iniziativa di arte collaborativa (si chiama così quella che non nasce da un singolo, ma dall’interazione di diverse persone) che si svolge a Piano di Sorrento, piccolo comune a pochi chilometri dalla famosa località. Il progetto è tenuto a battesimo dall’Associazione Ars Harmonia Mundi con la sua presidente, la digital painter e divulgatrice d’arte Letizia Caiazzo e giunge quest’anno alla sua seconda edizione.

Ogni terzo venerdì
L’evento è in calendario ogni terzo venerdì del mese alle ore 17.30 presso il Bar Bribon in piazza Cota a Piano di Sorrento. Per partecipare (ogni incontro è aperto a 10 persone) è sufficiente prenotarsi su Facebook. Davanti a un caffè (gentilmente offerto) si potrà dar libero sfogo alla fantasia, sempre all’insegna dell’ascolto dell’altro e della collaborazione, creando così, insieme, poesie e prose che verranno recitate ed entreranno a far parte di un video pubblicato su YouTube.