Un caffè al giorno leva la zanzara di torno

8581

E’arrivata l’estate e con lei il caldo. E, puntuali, hanno fatto la loro comparsa anche le odiate zanzare.Gli antipatici insetti, però, si possono tenere alla larga dalla nostra pelle senza utilizzare prodotti chimici che non solo sono potenzialmente dannosi, ma anche estremamente inquinanti. Infatti esistono diversi rimedi naturali efficaci e soprattutto a portata di mano, o meglio di tazzina. Già, perché il caffè è un prezioso alleato per non farci pungere in quanto il suo aroma è particolarmente sgradito alle zanzare.

Caffè come barriera
Esiste più di un utilizzo del caffè come antizanzare. Ad esempio, i chicchi di caffè ricoperti di caffè macinato, posti all’interno di un piattino e poi accesi con un semplice accendino, creano un effetto “zampirone” particolarmente valido. Per gli interni, il caffè liquido – magari quello avanzato – può essere spruzzato con un nebulizzatore vicino a porte e finestre. Ancora, i chicchi di caffè posti nei sottovasi sul balcone, dove spesso ristagna l’acqua e dove prosperano le larve degli insetti, si rivelano degli antiparassitari eccezionali. Provare per credere!