Ti macchi bevendo il caffè? E’ perchè sei intelligente!

1713

Bevi il caffè e questo ti “atterra” sulla camicia appena stirata o sul vestito elegante per la riunione? Mangi un panino e la maionese immancabilmente ti schizza sul maglione? Sii felice! Perché pare proprio che le persone più intelligenti siano anche le più sbadate, e quindi quelle che si macchiano maggiormente. Insomma, sporcarsi mentre si mangia non ha necessariamente una valenza negativa, anzi.

Un fenomeno chiamato feedforward
Essere facilmente soggetti a questi piccoli guai, dovuti proprio alla sbadataggine, ha un nome: feedforward. Si tratta di un fenomeno spiegato scientificamente: in estrema sintesi, quando compiamo dei semplici gesti quotidiani la nostra mente si attiva per coordinare i nostri movimenti, specie se le azioni sono più di una. Ad esempio, quando beviamo una tazza di caffè il nostro cervello inizia ad elaborare diversi dati: peso del caffè e della tazza in relazione alla capacità della nostra mano di tenere e sollevare il contenitore, detto in parole semplici. Si tratta di un processo velocissimo ma che, nelle persone particolarmente intelligenti, va un po’ in tilt a causa di pensieri più rilevanti e profondi. Insomma, quando si ha una mente luminosa, non ci si può perdere in sciocchezze come bere un bicchier d’acqua: il cervello è impegnato in elaborazioni più grandi. E la macchia è servita.