Thailandia, prendiamo un “Caffè con il morto”?

304

Si chiama Kid Mai Death Café e si trova a Bangkok, in Thailandia. Particolarità: invece che sedersi al bancone, i clienti possono sistemarsi sui divanetti accanto a uno scheletro oppure distendersi in una… bara.

Già, proprio così: questa caffetteria recentemente aperta nella città tailandese vuole invitare i propri frequentatori a meditare sul senso della vita. Chi accetta di provare questa esperienza,  ottiene uno sconto sulla consumazione.

Una bara per riflettere sulla vita

Come riporta TgCom24, l’idea del proprietario Veeranut Rojanaprapa “si basa sui principi buddisti e cerca di arrivare principalmente ai giovani che, ossessionati dalla tecnologia, si possono prendere una pausa all’interno della bara per riflettere sulle proprie scelte di vita”. 

“L’obiettivo è che i clienti imparino a vivere con più consapevolezza e inizino a condurre una vita migliore.”

Il caffè soprannominato “death awareness” è allestito con scheletri che richiamano la morte e vengono addirittura serviti drink “letali”. Pronti a provare questa esperienza estrema?