Tè o caffè? Una ricerca americana ti dice chi sei a seconda di cosa bevi

8253

Se sei una persona mattiniera, creativa e un pizzico introversa, probabilmente preferisci il caffè al tè. E’ uno dei risultati a cui è arrivato un nuovo studio, condotto su 2.000 americani bevitori convinti di tè o caffè. Di primo acchito, infatti, ci si aspetterebbe che i coffeelover siano più attivi e chiacchieroni rispetto ai patiti del tè: a sorpresa, l’indagine ha invece rivelato che i bevitori di tè hanno maggiori probabilità di essere estroversi e nottambuli. Il sondaggio, condotto da OnePoll, ha scoperto che negli Stati Uniti i fan del caffè ne consumano in media 3,4 tazze al giorno, mentre quelli del tè 2,7 tazze.

Sonno, puntualità ed entertainment
I bevitori di caffè, poi, avrebbero il sonno più leggero rispetto ai loro colleghi amanti del tè. D’altro canto, forse proprio per questa caratteristica, i caffeinomani sono persone puntuali e precise. Lo studio ha anche esaminato le passioni dei due gruppi, analizzando le preferenze in fatto di programmi Tv e musica. I bevitori di tè sembrano apprezzare maggiormente  “The Walking Dead”, “Friends” e “The Big Bang Theory” in TV, mentre i fan del caffè preferiscono “Grey’s Anatomy”, “The Office” e “Seinfeld”. Anche i gusti musicali variano tra i due gruppi. Gli intervistati pazzi per il caffè ascolterebbero punk, rock, blues e jazz, mentre i fan del tè prediligerebbero musica classica, country, pop o hip-hop/rap. Un’ultima curiosità: chi beve tè sarebbe anche molto più goloso di dolci rispetto a chi invece sceglie il caffè.