RiVending, solo il buono del caffè dei distributori automatici

9603

Solo il buono del caffè e della pausa, con un impatto ecologico sempre più ridotto. Nasce così il progetto RiVending, che punta a recuperare e riciclare i bicchierini e le palette di plastica dispensati dai distributori automatici di caffè, che in Italia sono circa 800 mila. L’iniziativa, che è stata presentata a Rimini alla fiera della green economy Ecomondo, vede la collaborazione tra Confida, l’associazione italiana della distribuzione automatica, e Unionplast, Federazione Gomma Plastica.

Riciclo green
In pratica, RiVending punta a sensibilizzare gli utenti dei distributori automatici affinché, dopo aver gustato il caffè, mettano bicchierino e paletta in un apposito contenitore, isolando il materiale plastico di cui sono fatti dagli altri rifiuti, semplificando così il processo di selezione per recuperare una plastica omogenea di altissima qualità che può essere utilizzate per produrre altri oggetti. L’obiettivo per il 2020 è quello di installare 5 mila contenitori RiVending per dare un contributo importante alla sostenibilità ambientale.