Plug and Play arriva in Italia: Lavazza partner della superpiattafoma

3728

Plug and Play, la più grande piattaforma di innovazione mondiale che include 10.000 startup e 280 partner aziendali ufficiali, sbarca in Italia con una sede a Milano. Tra i partner italiani, ci sono già grandi nomi come Esselunga, Tetra Pak, UniCredit e Lavazza. Plug and Play Italy lancerà le proprie iniziative strategiche destinate al settore Food & Beverage. Con sede centrale nella Silicon Valley, Plug and Play prevede per l’Italia l’esecuzione di due programmi trimestrali all’anno, e il coinvolgimento di startup attive nell’innovazione dell’area food and beverage.

Far incontrare startup internazionali e aziende del Food & Beverage
Saeed Amidi, CEO e Fondatore di Plug and Play ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di aprire il nostro primo centro strategico per il Food & Beverage in Italia. Plug and Play è arrivata vent’anni fa nel Lucky Building, l’edificio che ha visto germogliare Google, Paypal e Dropbox. Siamo felicissimi di approdare in Italia e di mettere in contatto le nostre startup internazionali con aziende leader del Bel Paese, nonché di offrire agli imprenditori italiani l’accesso ai nostri programmi globali.”
“L’innovazione svolge un ruolo fondamentale nella nostra storia ed è un fattore determinante per la diffusione globale della cultura del caffè Italiano,” ha detto Sergio Cravero, Lavazza Chief Marketing Officer. “Siamo felici di essere partner fondatori di Plug and Play, che in questo settore riveste un ruolo portante. Assieme, velocizzeremo il processo dell’innovazione tecnologica e diventeremo un elemento chiave nel più grosso ecosistema internazionale di startup”.