L’importanza della “tigratura” in un buon caffè

6532

Gli esperti e gli estimatori sanno che un buon caffè si valuta già… dalla prima occhiata. Quindi, ancor prima dell’assaggio, è importante la vista. Uno dei segnali che indica se è un caffè è di qualità è l’aspetto della crema. La crema si deve alla formazione di piccolissime bollicine di gas contenenti minuscole particelle che creano un effetto ottico chiamato “tigratura”.

Miscele e tostature danno colori diversi
Ad esempio, la crema vira al color nocciola con lieve tigratura color mogano nei caffè espressi preparati con miscele di Arabica. Invece è marrone negli espressi con prevalenza di Robusta in miscela. Anche il grado di tostatura influisce sul colore della crema: gli errori di macinatura, temperatura, percolazione o livello di estrazione sono immediatamente evidenti a un occhio esperto proprio dall’aspetto della crema.