Leggero e piccante, mai assaggiato il caffè Limu?

8251

Un po’ piccante e con una nota leggermente acida che viene dai sentori agrumati e floreali, del gelsomino innanzitutto. Il sapore del caffè Limu, assicurano gli esperti, è una sinfonia. Ed è proprio la straordinaria ricchezza di aromi a determinare il crescente successo di questo monorigine che viene dalla terra in cui la storia del caffè ebbe origine, l’Etiopia. Il caffè Limu è una tipologia di arabica coltivato nel Paese africano a 1.500 – 1.800 metri di altezza.

Niente a che vedere con le varietà sudamericane
Niente a che vedere con le varietà sudamericane, che il Limu “batte” in leggerezza e delicatezza, senza per questo rinunciare alla corposità e alla persistenza. Anche per i sapori che il chicco incorpora crescendo e maturando, dalla cannella alla banana, tutto il calore e le suggestioni dell’Africa n una tazzina.