Il segreto di un caffè perfetto? E’ (anche) l’acqua

804

Il segreto di una perfetta tazza di caffè è semplice come bere… un bicchier d’acqua. In base a recenti studi di un gruppo di scienziati di Sydney, in Australia, sarebbe proprio l’acqua a dare un sapore particolare al caffè. Certo, contano la qualità, la miscela e anche le tecniche di macinazione dei chicchi, ma il tipo di acqua utilizzata può influire sul gusto finale.

Paese che vai acqua (e caffè) che trovi

La composizione dell’acqua varia da paese a paese, da stato a stato. L’acqua ricca di minerali come calcio e magnesio (gli stessi minerali che causano il calcare) ha un sapore diverso dall’acqua dolce che contiene solo sodio, ma che può avere un retrogusto salato. Ma anche i diversi tipi di metalli utilizzati per le tubature dell’acqua influenzano il sapore finale del caffè.

In arrivo la macchina che “aggiusta” l’acqua

Il centro scientifico ed educativo di Seven Miles Coffee a Manly Vale, in Australia, sta cercando la soluzione universale a questo problema. Il suo obiettivo è creare un nuovo tipo di macchina per l’espresso capace di regolare automaticamente i vari elementi così da avere l’acqua perfetta per il caffè. “Alcuni tipi di acqua producono gusti migliori di caffè. Stiamo lavorando per ottenere l’acqua giusta”, ha dichiarato il dottor Adam Carr, che guida il team di ricercatori.