Il caffè salva la vita, anche al volante

2957

Il caffè è un amico che ti tira su, che ti dà una sferzata di energia quando sei stanco. E che addirittura può salvarti la vita. A dirlo non sono solo i fan dell’espresso, ma anche le case automobilistiche che hanno riscontrato quanto una pausa caffè possa mettere al riparo da brutti incidenti. Come ricorda l’Aci, il tema della prevenzione degli incidenti stradali causati da colpi di sonno o mancanza di attenzione è sempre attuale. Ecco perché durante i viaggi è consigliabile concedersi un caffè così da spezzare i lunghi tragitti e ritrovare la concentrazione. 

“Il merito di questo effetto ‘sveglia’, lo sappiamo tutti, è la caffeina, un alcaloide naturale che rimette in pista la capacità di guidare in sicurezza.”

L’alert caffè
Sono diverse le case automobilistiche che hanno installato a bordo dei propri autoveicoli degli speciali alert che si attivano dopo un certo numero di chilometri o quando il sistema riconosce i primi segnali di stanchezza del guidatore. L’apripista è stata Mercedes-Benz, che dieci anni fa ha presentato il suo Attention Assist Pause: un segnale lampeggiante sul quadro degli strumenti accompagnato da un suono che invita il conducente a fermarsi per un break. Il simbolo di questo sistema? Naturalmente una tazza di caffè fumante!