Il caffè? Lo prepara Kuka il robot

8852

Si chiama Kuka, è alle prime esperienze e si è esibito per la prima volta in pubblico durante Cibus Tec, salone sulla meccanica per l’agroalimentare attualmente in corso alle Fiere di Parma. Stiamo parlando di Kuka, il robot barista che, come scrive il Resto del Carlino, ha lasciato a bocca aperta passanti e visitatori raccogliendo gli ordini attraverso un tablet, preparando i caffè e addirittura servendo le tazzine agli ospiti.

Un’innovazione made in Cesena
Kuka è stato pensato, progettato e realizzato da Comega, azienda di automazione industriale con sede a Cesena, leader nella progettazione di sistemi di confezionamento e incartonamento per l’agroalimentare, soprattutto per i settori avicolo e caseario. “Si tratta di soluzioni ad alta tecnologia, già ampiamente usate nella medicina”, ha detto al Resto del Carlino l’amministratore delegato di Comega, Andrea Bellini. “Il nostro compito è estenderle ad altri settori, come l’agroalimentare e l’automotive, fino a farle diventare di largo consumo, viste le loro numerose possibilità di applicazione”. Sono davvero numerose le possibili applicazioni del robot, in particolare per compiti che richiedono precisione ed efficienza per periodi particolarmente prolungati.