Il caffè che combatte la stanchezza di primavera

6403

Alzi la mano chi in questo periodo non si sente stanco e affaticato, anche dopo una lunga dormita. Per contrastare questo senso di spossatezza mattutina, tipica della stagione primaverile, ci si può affidare ai metodi della medicina cinese, abbinati alle tradizioni di casa nostra. Un consiglio per partire carichi fin dal mattino arriva appunto dal Tibet e dalla Mongolia: si tratta di utilizzare l’astragalo, una pianta dalle molteplici proprietà.

“L’astragalo è considerato il principale immunostimolante della medicina cinese.”

Come utilizzarlo?

In commercio, presso farmacie ed erboristerie, l’astragalo si trova sotto forma di tintura madre. Per non cambiare troppo le nostre abitudini, gli esperti consigliano di versarne 20 gocce nel caffè del mattino. Funziona perché contiene astragaloside, una sostanza che protegge e stimola l’intero sistema nervoso, senza però provocare effetti collaterali come cambiamenti della pressione sanguigna, della circolazione o della digestione.