Fondi di caffè, provali per lavare i piatti!

7132

Il caffè è sempre prezioso, anche dopo averlo bevuto! Già, i fondi di caffè si possono infatti riutilizzare per numerosi impieghi “casalinghi”. All’insegna di “poca spesa e tanta resa”, ecco come riciclare gli scarti del caffè in modo creativo, assolutamente naturale e soprattutto utile!

Stoviglie scintillanti
Un pizzico di fondi di caffè si rivela fondamentale nel rendere scintillanti le stoviglie. Proprio così: basta aggiungere al normale detersivo per i piatti (meglio delicato, anche per le mani) un po’ di polvere di caffè. Miscelando bene, si otterrà una “crema” dal blando potere abrasivo. Con questo sapone potenziato, piatti e bicchieri verranno pulitissimi, per non parlare di teglie o pirofile incrostate e “difficili”. Grazie a questo trucco, togliere i residui sarà un gioco da ragazzi. L’unica accortezza è di utilizzare questo impasto con estrema attenzione sulle pentole antiaderenti, perché un eccesso di “pulitura”rischierebbe di graffiarle.

“Lo stesso vale per la pulizia dei fornelli, che con i fondi di caffè ritorneranno splendenti.