Dimagrire, il dolcificante nel caffè non serve

11391

Con la primavera alle porte, inizia per molti la lotta ai chili accumulati in inverno. Se questa è anche la vostra battaglia, non conducetela davanti alla tazzina da caffè, e soprattutto non a colpi di edulcoranti.

Meglio lo zucchero o… niente
Secondo un’ampia analisi svolta dalla Cochrane Foundation e pubblicata sul British Medical Journal del gennaio 2019, non ci sono prove che le sostanze addolcenti artificiali abbiano qualche effetto sulla perdita di peso. I ricercatori hanno analizzato 56 studi (di cui 35 osservazionali, cioè basati sull’incrocio di dati, senza un intervento specifico degli autori), condotti in Europa su adulti e bambini sani per misurare eventuali benefici su peso, glicemia, salute dei denti, tumori e altre malattie. Le conclusioni? I benefici non sono rilevanti.

“Insomma, se proprio non vi piace il caffè amaro, non c’è ragione di cercare alternative sintetiche allo zucchero semolato o a quello di canna.”