Consumo di caffè, una crescita inarrestabile

5548

Dal 2000 ad oggi, il consumo del caffè nel mondo è cresciuto senza battute d’arresto e senza flessioni. E sono all’insegna dell’incremento anche le previsioni per i prossimi anni, sebbene resti da definire la percentuale di questa crescita. Secondo Cecafè, Conselho dos Exportadores de Café do Brasil, gli scenari possibili sono tre: + 1,5% all’anno, pari a una domanda di 196,84 milioni di bags nel 2030; + 2% (208,8 bags nel 2030); + 2,5% (per oltre 221 milioni di bags). Numeri veramente impressionanti, se si pensa che la richiesta nel 2000 era pari a “solo” 105,5 bags. Del resto, il caffè è buono e fa bene e… la popolazione mondiale continua a crescere.

I record del Brasile
A proposito di incremento, viene proprio dal Paese sudamericano un risultato da record. Nella stagione 2018-2019, infatti, l’export di caffè dal Brasile ha fatto registrare il + 35%. La varietà maggiormente destinata al commercio con l’estero è l’Arabica (che pesa per oltre l’81% dell’export), anche se è la Robusta a far registrare la variazione più notevole (+ 429%).