Concorso internazionale del caffè: vincono gli espressi italiani delicati

8741

Si è svolta a Tokyo la tredicesima edizione di International Coffee Tasting che ha visto la partecipazione di 289 prodotti da tutto il mondo, giudicati da 30 professionisti dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac).
Dalle medaglie assegnate sono emersi subito alcuni segnali: nella categoria dei caffè filtro hanno dominato i prodotti asiatici, segnale di una chiara supremazia dei torrefattori coreani, giapponesi, cinesi e taiwanesi. Nella categoria per la classica moka vincono un caffè italiano e, dato interessante, un caffè cinese. Eppure, è la categoria del caffè espresso a dare segnali importanti. Non solo si notano alcuni prodotti asiatici ormai a un livello altissimo di qualità, confermando nuovamente la capacità dei torrefattori locali, ma si assiste all’affermazione di quei caffè italiani in linea con le tendenze internazionali del momento.

Le tendenze del momento
“Il mondo del caffè è per sua natura globalizzato e presenta oggi a livello internazionale alcune tendenze di gusto ben precise – afferma Luigi Odello, presidente dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) – Da anni osserviamo un mercato che giustamente predilige prodotti da aromi delicati e complessi spesso senza perdere di vista la corposità del prodotto, caratteristica rilevante per l’espresso”. A questo link è possibile visualizzare l’elenco delle medaglie d’oro assegnate, per categoria e in ordine alfabetico per azienda.