Chili con carne e caffè, la ricetta hot

9904

Sapori piccanti e spezie, compreso il caffè: il chili è un tradizionale piatto Tex Mex che ha conquistato i palati anche dalle nostre parti. Una specialità perfetta per le giornate d’autunno, per “riscaldarsi” con un menù decisamente tonico. L’aggiunta di caffè, poi, regala alla ricetta un twist davvero particolare. Provare per credere!

Ingredienti per 8 persone

  • 1 kg di carne trita   
  • 2-5 peperoncini piccanti
  • 4 fette pancetta affumicata
  • 1-2 cipolle affettate fini
  • 4 spicchi d’aglio schiacciati
  • 120 ml di caffè americano
  • 1 lattina di birra
  • 1 latta di pomodori pelati interi
  • 230 ml di acqua
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 cucchiaini di cumino macinato
  • 2 cucchiai di farina di mais
  • sale qb

Preparazione

  • Mettere i peperoncini in una padella antiaderente e tostarli a fuoco medio per qualche minuto. Una volta raffreddati privarli dei semi e frullarli con 120 ml di acqua fredda fino a ottenere una crema morbida.
  • Rosolare la pancetta in in una casseruola con un filo d’olio, poi quando è dorata tagliarla a pezzettini lasciando il grasso di cottura nella pentola. Mettere da parte i cubetti di pancetta.
  • Nella stessa pentola in cui si è rosolata la pancetta mettere le cipolle e far soffriggere per qualche minuto. Aggiungere la carne precedentemente rosolata, aglio, caffè, birra, pomodori, acqua, pancetta a cubetti e spezie. Portare a bollore e poi abbassare il fuoco.
  • Aggiungere al composto la crema di peperoncini e far sobbollire il chili per 4-5 ore, scoperto, a fuoco lentissimo.
  • A parte, miscelare la farina di mais con un po’ del sugo di cottura: quando il composto diventa liscio, unirlo al chili e far cuocere ancora per una mezz’ora. Aggiungere un po’ d’acqua se il chili si asciuga troppo.
  • Servire con tortillas o con riso.