Cellulite? Prova il rimedio last second al caffè

15580

 Se è successo anche quest’anno, se pure nel 2020 siete arrivate alla fatidica prova costume con l’odiata buccia d’arancia più visibile di quanto vorreste, abbiamo un consiglio per voi. Facile, veloce ed economico, insomma in grado di neutralizzare qualsiasi forma di pigrizia e resistenza. Si tratta di uno scrub realizzato utilizzando i fondi di caffè, in grado di stimolare il microcircolo e migliorare la texture della pelle in pochissime applicazioni. Il cosmetico, completamente casalingo, si può realizzare in due versioni: mescolando i fondi di caffè allo yogurt bianco per chi ha la pelle normale, sostituendo questo ingrediente con l’olio d’oliva per chi ha problemi di secchezza o per pelli già esposte al sole.

Un massaggio con i fondi
Per tutte, il consiglio è quello di eseguire un massaggio delicato e circolare, avendo cura di partire sempre dal basso e salire verso l’alto, insistendo nei punti in cui i depositi di cellulite sono maggiormente presenti. Dopo il trattamento, risciacquare con cura e tamponare con una salvietta morbida. Oltre ai benefici legati alla caffeina, ce ne sono altri, e tanti, che vengono dai molti polifenoli contenuti nei fondi che sì, sono un prodotto di scarto, ma comunque utile e prezioso.