Cappuccino, sai perché si chiama così?

7479

Lo conosciamo tutti e soprattutto noi italiani sappiamo farlo alla perfezione, con il giusto equilibrio fra caffè e latte montato. Ma sapete perché il cappuccino si chiama cappuccino? La leggenda vuole che il nome derivi dai frati cappuccini, per analogia tra il colore della bevanda e quello del saio dei religiosi. Una notizia certa, invece, è che il cappuccino è una specialità made in Italy.

La versione austriaca
Un’altra leggenda vuole che sia stato un frate cappuccino a inventare la bevanda. Secondo alcune narrazioni, nel 1683 il frate cappuccino Marco da Aviano fu mandato a Vienna dal Papa. Durante la sue permanenza nella capitale austriaca, il frate entrò in una caffetteria e domandò qualcosa di dolce per rendere bevibile il caffè amarissimo che gli era stato servito. Così, venne aggiunto del latte alla sua bevanda che, in suo onore, fu battezzata Kapuziner, ovvero Cappuccino.