Cappuccino, è glittermania

5488

Anche il cappuccino ha le sue mode. Come evoluzione della latte art – l’abilità di “decorare” la schiuma della bevanda con disegni e composizioni, anche in 3D – ora spopola, soprattutto sui social, il glitter cappuccino. Ovvero il cappuccino che… brilla. Questo food trend scintillante è nato in Australia, nei locali della catena Di Bella Coffee. Per i casi del destino, però, la moda è esplosa a Mumbai, in India, e da lì è diventata una passione mondiale.

Come lo vuoi?
Migliaia di brillantini colorati impreziosiscono quindi tazze e tazzine dai nomi esotici come Unicorn Latte, Cherry Blossom e Dark Milk. Nella realtà, si tratta di una spolverata di glitter alimentari, assolutamente commestibili, dentro e sopra il cappuccino. L’effetto è decisamente scenografico, piace molto alle ragazze ed è incredibilmente instagrammabile, con tutti quei luccichii.