Caffè, una marcia in più per chi si allena

6722

Allenamento e caffè, due piaceri della vita che vanno d’accordo e che fanno bene. Ma c’è di più: un consumo consapevole di caffè può addirittura migliorare le prestazioni sportive. Lo afferma una ricerca condotta da un team di scienziati di Australia, USA e Regno Unito: dopo aver analizzato 300 studi effettuati su un totale di 4.800 individui, è emerso che il consumo di caffeina è in grado di migliorare i risultati degli esercizi fisici dal 2 al 16%.

Quanto caffè per lo sport?
In base agli studi, una persona sana che si tiene in forma con regolare attività fisica dovrebbe assumere due tazze di caffè al giorno per potenziare gli effetti degli allenamenti. Le indicazioni scientifiche parlano di assumere da 3 a 6 mg di caffeina per ogni kg di peso. Quindi un soggetto che pesa 70 grammi dovrebbe consumare tra i 210 e i 420 mg di caffeina al giorno: il momento ideale è circa 45-90 minuti prima delle sessioni di sport. Ovviamente, il suggerimento è indicativo e non vale per chi non ha mai bevuto caffè: in questo caso, è meglio iniziare gradualmente, con quantità di caffeina più modeste.