Caffè made in Oliena: lo scontrino è in sardo

275

Andare al bar, ordinare un caffè e qualcos’altro e uscire con lo scontrino. Cosa c’è di strano? Niente, ma la notizia ha fatto – e sta facendo – il giro del web. Perché? Lo scontrino, battuto nel bar Eugenia di Oliena, in provincia di Nuoro, è in sardo.

L’idea di ricorrere alla lingua locale, anche per una comunicazione così “fredda” come appunto è lo scontrino, è piaciuta molto, come dimostra il numero di pubblicazioni (la notizia è uscita su diverse testate sarde) e di condivisioni. 

A proposito, sapete come si dice in sardo caffè corretto? Caffè hurrettu. Ma la cosa più bella di tutte è il saluto finale: al posto del classico “arrivederci e grazie” sullo scontrino “made in Oliena” c’è l’augurio “A mengius viere in salude”. 

.