Caffè con aggiunta di cannella, ecco perché (e a cosa) fa bene

22154

Un numero crescente di studi scientifici afferma che il consumo di cannella possa apportare diversi benefici alla salute. In particolare, solo mezzo cucchiaino al giorno di questa spezia riuscirebbe ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue e i trigliceridi, contrastando il diabete di tipo 2. E l’assunzione ottimale è una spolveratina sopra il caffè del mattino.

Quante proprietà
Innanzitutto, la cannella alza le difese immunitarie e aiuta a combattere virus e batteri. Ancora, contribuisce a mantenere attivo il cervello, stimolando concentrazione e attenzione. Oltre ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue, la spezia serve ad alleviare i dolori legati al ciclo mestruale, permettendo di recuperare energia e migliorando la circolazione.