Caffè a Venezia, sì agli ombrelloni in piazza San Marco

15905

 Sì agli ombrelloni per i caffè di piazza San Marco, a Venezia. La Soprintendenza ha accolto la richiesta dei locali che si affacciano sulla piazza, in grande difficoltà dato il distanziamento tra i tavolini imposto dal coronavirus. La celebre piazza si appresta così ad essere “vestita” di color panna, per rimanere in linea con i colori dei tendoni già presenti. L’idea è infatti quella di installare ombrelloni di 3 x 3 m, leggeri e smontabili, da tenere fino al 31 ottobre. I caffè che potrebbero fruire di questa “novità” sono il Caffè Quadri, Lavena, il Chioggia, l’Aurora e il Caffè Florian.

Passato e futuro
La richiesta aveva sollevato qualche polemica, nonostante il supporto dei critici e degli storici dell’arte. Vittorio Sgarbi e Philippe Daverio, per fare solo due esempi, si sono richiamati alle vedute rappresentate nei quadri di Canaletto e Guardi, in cui la piazza letteralmente pullulava di bancarelle e attività commerciali, con tendoni anche colorati e a righe. Per una volta, insomma, passato e futuro vanno a braccetto.