Arte del caffè napoletano, Alberto Angela firma la candidature per l’Unesco

1463

Dopo la pizza, il caffè. Napoli ci prova a far riconoscere l’arte del caffè napoletano come bene immateriale dell’Unesco. E per l’occasione ha un ambasciatore d’eccezione, il divulgatore scientifico e storico Alberto Angela, tra i firmatari della petizione.

Appena proclamato cittadino onorario di Napoli, Angela Jr è andato nello storico caffè Gambrinus per sorseggiare un caffè, of course, e per sostenere con la sua firma la pratica che sarà presentata all’agenzia internazionale. La pizza napoletana ha ottenuto il riconoscimento nel 2017 e all’ombra del Vesuvio si punta al raddoppio.

Foto: Alberto Angela – Pagina Fan Ufficiale Facebook