Alta caffetteria Fabbri, a marzo arrivano i caffè “ricettati”

12536

Caffè espresso e molto di più, con l’aggiunta di sciroppi, liquori, creme e topping. La storica azienda Fabbri annuncia una nuova era del caffè, l’Italian Wave. Dopo la First Wave (il caffè come commodity) la Second Wave (l’emergere delle grandi catene e della convivialità nel consumo) la Third Wave (gli Specialty), ecco una versione tutta italiana: l’Italian Wave, appunto, capace di esaltare la fantasia e la qualità della caffetteria italiana, portando nel mondo il nostro caratteristico approccio alla vita e ai suoi piaceri.

Ispirati alla Dolce Vita
I nomi delle ricette richiameranno il Belpaese e la sua “dolce vita”, rivendicando l’italianità dei caffè “arricchiti”. Sembra una moda in arrivo dagli Usa, Starbucks in primis, ma non è così. E basta pensare a ricette centenarie come il bicerin piemontese, o al nocciolino napoletano, per rendersene conto. L’Italian Wave partirà ufficialmente a marzo 2020 con Alta Caffetteria Fabbri, una ricettazione elaborata a base di caffè e di tè, curata dagli esperti Vittorio Agosti e Gianni Cocco. I primi step saranno nelle più importanti caffetterie, pasticcerie e gelaterie italiane, per poi allargarsi al resto del mondo.