A Rimini il campionato internazionale di tostatori di caffè

2138

Un piccolo chicco che fa girare un settore enorme. Il mondo del caffè si incontrerà a SIGEP (Fiera di Rimini, 19-23 gennaio 2019) per il World Coffee Roasting Championship, la competizione mondiale itinerante che elegge il meglio del meglio nella torrefazione del caffè. Il Salone riminese accoglierà i migliori professionisti internazionali di un settore che stima in oltre 1 miliardo il valore del commercio mondiale dell’esportazione del caffè torrefatto.
Sono attesi sulla riviera romagnola oltre venti Paesi (Australia, Brasile, Cina, Germania, Grecia, Italia, Giappone, Messico, Norvegia, Polonia, Romania, Russia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Thailandia, Turchia, Ucraina, Regno Unito e Usa):l’evento è inserito in un calendario di eventi del World Coffee Events che dopo gli appuntamenti in Olanda, Sud Africa e Cina, si svolgeranno anche in Brasile ad inizio novembre.

Un intero padiglione per la torrefazione
Al World Coffee Roasting Championship sarà dedicato il pad. D3, con le gare che si svolgeranno da domenica 20 a mercoledì 23 gennaio. I concorrenti saranno valutati in base alle loro prestazioni valutando la qualità del caffè verde (classificazione del caffè), sviluppando un profilo di tostatura che accentua al meglio le caratteristiche desiderabili di quel caffè e sull’ultima tazza di caffè tostato. In Italia, sono circa 700 i torrefattori presenti . A Rimini a rappresentare il nostro paese nelle gare ci sarà anche  Emanuele Tomassi, il vincitore incoronato a Sigep 2018.