A Londra riapre Fidelio, il caffè italiano della musica

14167

 Il caffè è già aperto, mentre per i concerti bisognerà aspettare il 18 maggio. Ma quello che conta è che Fidelio, il “caffè italiano della musica” che ha aperto i battenti a Londra nel 2019, è sopravvissuto alla pandemia ed è pronto a ripartire. Nato con il sogno di portare la grande musica a tutti, rendendola fruibile anche in contesti informali, il Fidelio Cafe si trova a Clerkenwell, quartiere della Londra vittoriana che oggi ospita gli uffici di LinkedIn e Adidas.
Il progetto ha infatti due anime: un caffè e wine bar, dove trovarsi a qualsiasi ora con gli amici e i colleghi, e un’orchestra sinfonica fatta di semi-professionisti e professionisti free-lance, artefici insieme ai più affermati artisti del momento di una ricca stagione di musica da camera.

Caffè… e note
Da maggio in poi, in calendario ci sono grandi nomi del panorama classico internazionale, tra cui gli italiani Francesca Dego, al violino, e Gabriele Carcano, al pianoforte, tra i più affermati solisti della loro generazione. Buon caffè, buon cibo e grande musica. Meglio di così… come dicono sul loro sito, Fidelio is back. E un pizzico di Italia – nel caffè e nella musica – torna a brillare anche oltre Manica.

Foto: www.facebook.com/fideliorchestra