Caffè, e l’umore migliora subito (e più a lungo di quanto pensi)

16882

 Il caffè è buonissimo, su questo non c’è il minimo dubbio. Chi ama l’espresso sa anche che in una tazzina sono contenute – oltre a una miriade di aromi – diverse sostanze che fanno bene alla salute. E’ infatti ormai scientificamente provato che il caffè aiuta a prevenire alcune patologie, come il diabete di tipo 2, diverse malattie cardiache e degenerative. Inoltre, può essere un prezioso alleato nelle diete e negli allenamenti sportivi, grazie alla carica che fornisce subito. Ma c’è di più: oltre che al corpo, il caffè – di qualità, s’intende – fa bene pure alla psiche.

Amico caffè
Non hai bisogno di un esperto che ti dica quanto può farti sentire meglio la prima tazzina della mattina, preziosa per iniziare con il tono giusto anche la giornata più faticosa. Se il caffè è buono – e per averne la certezza basta farne scorta su CialdaMia, lo shop online del caffè in cialde e capsule delle migliori marche –  l’effetto positivo della tazzina può durare molto più a lungo di quanto pensi, alzando il livello di buonumore per diverse ore. Secondo una ricerca della Harvard Medical School, consumare abitualmente caffè può ridurre il rischio di depressione di quasi un terzo rispetto a chi non lo assume. Il fenomeno potrebbe essere correlato alle proprietà antinfiammatorie dei chicchi: i ricercatori sospettano che il caffè abbia caratteristiche simili a quelle di alcuni antidepressivi, ovvero la capacità di ridurre i livelli di infiammazione del corpo, il che potrebbe avere un riverbero positivo sulla depressione. Inoltre, il caffè contiene sostanze fitochimiche che alimentano i batteri buoni nel nostro intestino. I batteri buoni possono produrre o potenziare altri elementi che agiscono sul cervello aumentando i livelli del buonumore. Meglio di così: non ci resta che prepararci subito un caffè!